La coscienza e la legge PDF

Associazionelabirinto.it La coscienza e la legge Image

INFORMAZIONE

ISBN
9788858135228
DATA
2019
AUTORE
Raffaele Cantone,Vincenzo Paglia
DESCRIZIONE
Un uomo di Stato e un uomo di Chiesa, due tra le voci più rispettate nel dibattito pubblico del nostro Paese, si confrontano sui temi più urgenti del nostro tempo. Le disuguaglianze, l’immigrazione, la sicurezza, la nostra vita: in queste e altre questioni nevralgiche del nostro tempo abbiamo un atteggiamento diverso a seconda dell’idea di giustizia che assumiamo. Dobbiamo limitarci al rispetto delle regole o chiamare in causa la nostra coscienza? Esiste una giustizia fuori dalla legge o la giustizia coincide con la legge? Domande antiche che ci riportano alla tradizione classica – dal Socrate platonico alla figura di Antigone – ma che in queste pagine rivivono alla luce delle urgenze e delle emergenze degli ultimi anni. Il tentativo di trovare delle risposte – forse provvisorie, ma utili a prendere posizione e a sollecitare decisioni – è affidato al dialogo tra due protagonisti della nostra vita pubblica. Raffaele Cantone, magistrato di lunga esperienza e oggi presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, e Vincenzo Paglia, arcivescovo, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia e una delle voci più autorevoli e rispettate della Chiesa, si confrontano senza pregiudizi o ipocrisie a partire dalle loro differenti visioni delle vicende umane. Punto di partenza del dialogo è una accorata definizione del concetto di giustizia. Ci si confronta poi, in pagine vibranti e ricche di esempi tratte dalle rispettive esperienze, sul rapporto tra repressione e perdono, sulle diverse concezioni della punizione, sulle inefficienze del sistema (le ingiustizie della giustizia). E ancora, il lettore è accompagnato in una riflessione sulle radici culturali della corruzione in un Paese a tradizione cattolica e sul rapporto complesso e contraddittorio tra Chiesa e mafia. E infine, l’argomento forse di maggiore attualità: i migranti, nel dissidio tra rispetto delle regole e degli accordi internazionali e l’istinto di aiutare il prossimo in difficoltà. Un tema, quello dell’accoglienza, che esce dai confini della legge e chiama in causa ciascuno di noi. La nostra identità. E la nostra coscienza.

Legge o coscienza? • newsrimini.it

La coscienza e la legge. con Raffaele Cantone (Laterza) Le disuguaglianze, l'immigrazione, la sicurezza, la nostra vita: in queste e altre questioni nevralgiche del nostro tempo abbiamo un atteggiamento diverso a seconda dell'idea di giustizia che assumiamo.

SCARICARE LEGGI ONLINE

Siamo lieti di presentare il libro di La coscienza e la legge, scritto da Raffaele Cantone,Vincenzo Paglia. Scaricate il libro di La coscienza e la legge in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su associazionelabirinto.it.

La coscienza e la legge | Vincenzo Paglia

L'art. 42 comma primo c.p. stabilisce che «Nessuno può essere punito per una azione od omissione prevista dalla legge come reato se non l'ha commessa con coscienza e volontà». La norma indica il coefficiente psichico necessario a fondare la responsabilità penale dal punto di vista dell'elemento soggettivo.

LIBRI CORRELATI