Voci da un altro mondo. Lettere dal manicomio senza censura. «Matti» di ieri e invisibili di oggi PDF

Associazionelabirinto.it Voci da un altro mondo. Lettere dal manicomio senza censura. «Matti» di ieri e invisibili di oggi Image

INFORMAZIONE

ISBN
9788832043341
DATA
2020
AUTORE
Enrico Contenti
DESCRIZIONE
Leggere e "vedere" le lettere scritte alla Associazione per la Lotta contro le Malattie Mentali (ALMM) dai reclusi nei manicomi, nei civilissimi anni settanta del Novecento, restituisce valore e dignità a quelle persone che ne sono state private e ci aiuta a comprendere l'estrema sofferenza di chi, oggi come allora, è afflitto da problemi psichici. Nel libro traspaiono indignazione e rabbia verso un sistema sociale che, dopo aver cancellato le forme di comunità solidali del secolo scorso, ha lasciato il cittadino solo e fragile di fronte al senso di precarietà e insicurezza che lo sovrasta. Un sistema che non soltanto contribuisce alla continua crescita del disagio mentale, ma sembra quasi occultarlo per non mostrare i suoi "scarti". Un sistema che non manca di trarne profitto attraverso l'immenso giro d'affari dell'industria del farmaco o delle strutture private che si rafforzano a fronte di un'assistenza pubblica che, nonostante pochi esempi virtuosi di "resistenza\

Dalla nascita dei manicomi alla loro chiusura. La legge ...

Ex manicomio di Mombello: fra i manicomi abbandonati è senz'altro uno dei più conosciuti.Situato in provincia di Monza, nacque come dimora estiva della famiglia Carcano nel '500. Passò anche sotto la guida di Napoleone, ma fu nel 1865, con la nascita della provincia milanese che si decise di trasferire in questo edificio i malati mentali.

SCARICARE LEGGI ONLINE

Siamo lieti di presentare il libro di Voci da un altro mondo. Lettere dal manicomio senza censura. «Matti» di ieri e invisibili di oggi, scritto da Enrico Contenti. Scaricate il libro di Voci da un altro mondo. Lettere dal manicomio senza censura. «Matti» di ieri e invisibili di oggi in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su associazionelabirinto.it.

I 5 manicomi abbandonati più inquietanti del mondo

Ex manicomio di Mombello: fra i manicomi abbandonati è senz'altro uno dei più conosciuti.Situato in provincia di Monza, nacque come dimora estiva della famiglia Carcano nel '500. Passò anche sotto la guida di Napoleone, ma fu nel 1865, con la nascita della provincia milanese che si decise di trasferire in questo edificio i malati mentali.

LIBRI CORRELATI